MOZIONE M5S PER RIDARE AI COMUNI GLI 8 MILIARDI TAGLIATI COL PATTO DI STABILITA’: IL PD LA BOCCIA

PATTO DI STABILITà PD MOZIONE M5SOggi in aula abbiamo discusso la mozione “Enti Locali” presentata dal Movimento 5 Stelle con primo firmatario Luigi di Maio. Proprio ieri ho inviato ad Anci Marche la lettera comparsa giorni fa sul Blog di Beppe Grillo per coinvolgere tutti i sindaci d’Italia, con preghiera di girarla a tutti coloro che governano nelle amministrazioni cittadine della nostra regione. Nonostante centinaia di primi cittadini in tutto lo Stivale abbiano sposato le nostre convinzioni (inclusi anche tantissimi sindaci Pd), il governo ha messo in movimento le sue pulsantiere parlamentari per respingerla. I comuni sono alla canna del gas e rischiano di dover utilizzare la cesoia su molti servizi essenziali: al governo Renzi tutto ciò non importa, visto che il Patto di Stabilità 2015 è stato eletto allo status di Vangelo.

Queste sono le proposte che oggi la Camera (dove il Pd domina grazie all’ormai famigerato premio di maggioranza incostituzionale) ha bocciato.

1) ripristinare integralmente i trasferimenti tagliati con la Legge di Stabilità per l’anno 2015;
2) non effettuare ulteriori riduzioni negli anni futuri, almeno finché lo sforzo delle amministrazioni centrali non sarà proporzionato a quello degli enti locali;
3) garantire in ogni caso, anche agli enti locali in dissesto, i trasferimenti necessari all’espletamento dei servizi sociali essenziali;
4) garantire agli enti locali i tempi necessari per una programmazione stabile e seria;
5) non ridurre i trasferimenti a disposizione degli enti locali nell’esercizio in corso e a non assumere iniziative per la modifica delle norme sulla fiscalità locale.

Dal trasporto locale alla raccolta dei rifiuti, dall’edilizia scolastica all’assistenza ad anziani e disabili, decine di comuni marchigiani  si trovano in difficoltà a far fronte alle spese, mentre a livello centrale si sperpera e si mangia in ogni minimo ambito. Al governo e ai colleghi del Pd però va bene così: aiutateci, e ribellatevi per il bene dei cittadini che vi hanno chiamato ad amministrare.

1 thought on “MOZIONE M5S PER RIDARE AI COMUNI GLI 8 MILIARDI TAGLIATI COL PATTO DI STABILITA’: IL PD LA BOCCIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.