Comprare di stagione vuol dire mangiare sano! I consigli per la spesa di Maggio, Giugno e Luglio!

immaginefruttatagionemaggiogiugnoQuesto è stato un anno decisamente strano dal punto di vista metereologico. Dopo un inverno fin troppo mite e delle temperature decisamente alte rispetto alle medie dei decenni scorsi ci stiamo imbattendo in un Aprile e Maggio che faticano a sembrare primavera. Gli alberi però sono così avanti rispetto al loro naturale ciclo che sono tutti in anticipo con fioritura e nascita dei frutti. Ed ecco infatti che a fine marzo era gia possibile trovare ottime fave coltivate dietro casa e che ad oggi sono quasi gia pronti tipici frutti di giugno come le albicocche e le susine. 
Che sia un bene o un male è difficile dirlo ma per ora possiamo solo goderci queste inaspettate prelibatezze che la natura ci offre con quasi un mese di anticipo ed ecco quindi che possiamo aggiungere alle nostre tavole le ciliegie, le susine, le albicocche, le pesche e le nespole.
Nel reparto verdura possiamo trovare radicchi, fagiolini, peperoni e pomodori coltivati dalle nostre parti con cui sbizzarrirci in cucina! 
Tutte queste prelibatezze le potremo degustare fino a tutto luglio e qualcosa anche in agosto, ma per ora godiamoci quello che la nostra splendida penisola ci offre con l’arrivo (speriamo!) della calda stagione! 

[button color=”red” size=”small” link=”http://www.patriziaterzoni.it/comprare-di-stagione-vuol-dire-mangiare-sano-2/” ]Perché comprare di stagione! [/button]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.