Trivelle: il progetto “Appennine” in provincia di Fermo non va riperimetrato, ma rigettato

trivelle

Quella scorsa è stata una settimana di grande importanza per quanto riguarda l’annoso tema delle trivellazioni. Il ministero dello Sviluppo Economico ha infatti rigettato integralmente o parzialmente 27 istanze tra concessioni di coltivazione, permessi di ricerca e di prospezione nel mare Adriatico. Si tratta di progetti (parecchi dei quali molto discussi) che riguardano un po’ tutte le regioni, dall’Emilia Romagna alla Puglia. Di questi, i 9 rientranti entro le fatidiche 12 miglia sono stati interamente rispediti al mittente.

Per quanto concerne la regione Marche, è stata riperimetrata l’istanza della “Appennine Energy” a largo del tratto di costa in provincia di Fermo. Un passo avanti notevole, ma non basta. Resta in essere infatti la parte del progetto al di fuori delle 12 miglia, per cui il discorso rimane in piedi e non verrà toccato dal referendum promosso dalle regioni. Sul quale, tra l’altro, restano molte incognite circa la data e in merito ai quesiti che verranno proposti in esso. Sulla Appennine però a questo punto serve una strategia “Trivelle Zero” e bisogna arrivare al rigetto completo della struttura: la regione Marche ha già dato troppo ai trivellatori nei suoi pochi chilometri di costa. Ci fa piacere che al MISE si stiano rendendo conto che l’Adriatico rischia la morte con altre autorizzazioni: proprio per questo è ora di metterci un punto. Di trivelle in azione ce ne sono già troppe, ed è ora di dare il benservito a quelle già all’opera e non di aggiungerne altre.

[button color=”red” size=”medium” link=”http://www.patriziaterzoni.it/trivelle-sul-referendum-il-pd-fa-il-doppio-gioco-lo-appoggia-sperando-che-fallisca/” ]REFERENDUM: I DUBBI[/button]

[button color=”gray” size=”medium” link=”http://www.patriziaterzoni.it/trivellazioni-presentato-esposto-su-clara-nw-e-bonaccia-nw-sostegno-a-trivelle-zero-marche/” ]ESPOSTO CLARA E BONACCIA[/button]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.